Intervista a Paolo Becchi su Quotidiano.net, 12/09/2016


Roma, 12 settembre 2016 – L’ex ideologo del Movimento 5 Stelle, Paolo Becchi, professore ordinario a Genova, questa volta sbotta: “Beppe Grillo che cosa fa? Deve prendersi le sue responsabilità”.

Becchi, lei lo conosce. Che cosa farà?

“Ah, non si capisce. Ma deve decidere. Fa un passo di lato? O è lui il capo politico? Mica può andare avanti così”

Magari toglierà il simbolo del Movimento 5 Stelle alla Raggi…

“Non credo proprio che Grillo arriverà a tanto. Su Roma e Virginia Raggi il Movimento 5 Stelle si gioca tutto”.

Resta la guerra delle correnti stellate…

“Sì, ma ci sarà una tregua armata, almeno fino al referendum costituzionale”.

Ne è sicuro?

“Ma certo. Non possono permettersi di fare passi falsi. Il vero scontro è rimandato”.

Ma se continua il caos sulle nomine la giunta Raggi potrebbe cadere…

“Macché. Galleggeranno. Prendere decisioni avventate non conviene né al Movimento, né alla sindaca di Roma. Del resto, con Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, che cosa stanno facendo?”.

I big 5 Stelle – da Luigi Di Maio ad Alessandro Di Battista – si stanno sfilando dal caos Capitale… 

“E infatti sono sparite le interviste in tv e sui giornali. Si sono presi un periodo di pausa e intervengono solo quando vogliono e fa loro comodo”.

Annunci