di Paolo Becchi e Cesare Sacchetti su Libero, 11/12/2016


A pochi giorni dai fatti di San Basilio torna prepotentemente in scena la questione del degrado e dell’abbandono delle periferie romane. Virginia Raggi in campagna elettorale aveva promesso di creare una «città senza periferie», ma il primo test con la difficile realtà di San Basilio mostra una distanza siderale dai problemi che i romani vivono in quel quartiere. Continue reading “La Raggi difende il marocchino ma scorda il disabile italiano”

Annunci