Intervista di Paolo Becchi a Radio Cusano Campus, 13/06/2017


Il Prof. Paolo Becchi è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

Sulla sconfitta del M5S alle amministrative.

“Grillo ha sprecato delle opportunità notevoli –ha affermato Becchi-. Aveva la vittoria in mano a Genova. Prima ha regalato la Regione Liguria al centrodestra, adesso gli sta regalando il Comune. Il dato di fatto saliente è che un movimento vive quando ha una pancia e una testa. Nel caso del M5S c’era la pancia Grillo e la testa Gianroberto Casaleggio. Da quando non c’è più Casaleggio non c’è più la testa, non c’è più la visione politica, c’è solo la pancia di Grillo” spiega Becchi.

“Il M5S ha il solo obiettivo di arrivare al potere –ha aggiunto Becchi–.

Non sappiamo bene per fare che cosa. Se riuscisse a vincere metterebbe dei tecnici perchè non ha classe dirigente. Magari ci troveremo Mario Monti al ministero dell’economia. Possibile avvicinamento di Gherardo Colombo al M5S? Il M5S potrebbe diventare il partito ufficiale dei giudici, è una tendenza che potrebbe essere presente. Il sogno del M5S, per quello che doveva essere all’inizio, è finito, Davide non può essere come Gianroberto che era un visionario, Davide è un tecnico di computer che non ha quella statura politica. Di Maio non ne ha azzeccata una, mi preoccuperebbe vederlo a Palazzo Chigi, ha buttato nel cesso una legge prodotta dalla rete per fare l’inciucio” conclude Becchi.

Annunci