Cerca

Paolo Becchi

Tag

USA

Ecco perché Donald ha disatteso molte speranze

Di Paolo Becchi e Cesare Sacchetti su Libero, 01/05/2017

Continue reading “Ecco perché Donald ha disatteso molte speranze”

Annunci

Scontro nella squadra di Donald fra chi vuole le bombe e chi la pace

Di Paolo Becchi e Cesare Sacchetti su Libero, 18/04/2017

Continue reading “Scontro nella squadra di Donald fra chi vuole le bombe e chi la pace”

Siria, prove Usa attacco chimico. Per Becchi: “Trump è morto”

Intervista a Paolo Becchi su Intelligonews, 13/04/2017

Continue reading “Siria, prove Usa attacco chimico. Per Becchi: “Trump è morto””

Trump: se cambia l’America cambia il mondo

Di Paolo Becchi e Cesare Sacchetti su Libero, 19/01/2017

Continue reading “Trump: se cambia l’America cambia il mondo”

Obama: altro che premio Nobel per la pace

Di Paolo Becchi e Cesare Sacchetti su Libero*, 31/12/2016 Continue reading “Obama: altro che premio Nobel per la pace”

Usa-Russia, Becchi: “A Obama il Premio Nobel per la guerra, Putin resista alle provocazioni”

Intervista a Paolo Becchi su Intelligonews, 30/12/2016 Continue reading “Usa-Russia, Becchi: “A Obama il Premio Nobel per la guerra, Putin resista alle provocazioni””

Pressioni e minacce per fermare Trump

di Paolo Becchi e Cesare Sacchetti su Libero, 20/12/2016


Alla fine il grande giorno è arrivato. Dopo più di un mese e mezzo dalla vittoria di Donald Trump, i Grandi Elettori si sono riuniti ieri per ufficializzare la vittoria del Presidente Eletto. Continue reading “Pressioni e minacce per fermare Trump”

Elezioni Usa, Becchi: “Clinton come una donna al volante. M5S non ha più la testa”

Intervista a Paolo Becchi su Intelligonews, 08/11/2016 Continue reading “Elezioni Usa, Becchi: “Clinton come una donna al volante. M5S non ha più la testa””

Per Becchi in arrivo “venti di cambiamento: dagli sfollati (che son di più dei nuovi profughi) a Trump”

Intervista a Paolo Becchi su Intelligonews, 02/11/2016

Continue reading “Per Becchi in arrivo “venti di cambiamento: dagli sfollati (che son di più dei nuovi profughi) a Trump””

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑